Questo sito utilizza cookie tecnici e consente l’invio di cookie di terze parti; per maggiori informazioni sull’uso dei cookie e per negare il consenso allo loro installazione vai all’informativa. Proseguendo nella navigazione ne consenti l’utilizzo.
Conto di Base
Il conto di base, anche per i pensionati
Richiedi Info

Il Conto di Base
Il Conto di Base, come definito dalla convenzione tra MEF, Banca d'Italia, ABI, Poste Italiane e l’Associazione Italiana Istituti di Pagamento e di Moneta Elettronica, risponde a finalità di "inclusione finanziaria" per permettere una effettiva partecipazione al mercato da parte di tutti i Consumatori.

BANCA CARIM aderisce alla convenzione attraverso un'offerta di strumenti essenziali per gestire gli incassi e i pagamenti, attraverso:
  • un numero predefinito di servizi ed operazioni
  • una Carta di Debito abilitata al Circuito BANCOMAT® e PagoBANCOMAT® (una sola carta anche in caso di cointestazione)
Il Conto di Base è uno strumento ad operatività limitata, non essendo consentito l’accesso ad altre tipologie di servizi (ad esempio la convenzione assegni, la carta di credito, la concessione di finanziamenti ed il deposito titoli per i servizi di investimento).
Zero spese
Le possibili soluzioni
  • Conto di Base
    Zero spese e zero bolli, per tutti i consumatori che autocertificano un ISEE annuo (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore a 7.500 euro; mentre per coloro che autocertificano un ISEE superiore a 7.500 è previsto un canone annuo ridotto a 30 euro ed è incluso un numero di operazioni (annue) previsto dalla Convenzione.
  • Conto di Base Pensionati
    Zero spese di apertura e di gestione del conto corrente per i consumatori che accreditano sul conto corrente trattamenti pensionistici fino a 1.500 euro mensili.
I servizi espressamente esclusi dai Conti di Base
  • Carnet assegni
  • Carta di Credito
  • Forme di finanziamento (prestiti e affidamenti in conto corrente)
  • Deposito titoli
  • Rendo&Conto
L'autocertificazione ha valenza annuale. Entro il 1° marzo di ogni anno, dovrà essere consegnata l'autocertificazione che attesti l'ISEE inferiore a euro 7.500 o il trattamento pensionistico pari o inferiore a euro 1.500.
Scarica il Foglio informativo o l'Avviso sulle PRINCIPALI NORME DI TRASPARENZA.
Questo messaggio è di natura promozionale. Le condizioni contrattuali ed economiche praticate sono riportate nei fogli informativi disponibili presso le nostre filiali e reperibili nella sezione ''Trasparenza'" di questo sito, da cui possono essere salvati e stampati.