Questo sito utilizza cookie tecnici e consente l’invio di cookie di terze parti; per maggiori informazioni sull’uso dei cookie e per negare il consenso allo loro installazione vai all’informativa. Proseguendo nella navigazione ne consenti l’utilizzo.
Operazioni Personali

BANCA CARIM, in conformità a quanto previsto dall'art. 18 del Regolamento congiunto di Banca d'Italia e Consob del 29 ottobre 2007, ha adottato una procedura volta a individuare le Operazioni Personali effettuate da Soggetti Rilevanti (ovvero consigliate o sollecitate o comunicate a terzi) che possano dare origine a conflitti di interesse o che siano in violazione di norme in materia di informazioni privilegiate o confidenziali.


La procedura prevede che:

-   i soggetti rilevanti siano a conoscenza di dette restrizioni sulle operazioni
    personali e delle misure adottate dalla Banca in materia di operazioni personali e 
    di divulgazione di informazioni;
   
-   BANCA CARIM sia tempestivamente informata di ogni operazione personale 
    realizzata da un soggetto rilevante;

-   le operazioni personali notificate alla Banca o da essa individuate siano registrate.


Di seguito si riporta un estratto delle linee guida individuate da BANCA CARIM da applicarsi a coloro che sono considerati, in applicazione della normativa, Soggetti Rilevanti per la Banca.

  • Disposizioni ed obblighi in materia di operazioni personali dei soggetti rilevanti
  • Modulo per la notifica delle Operazioni Personali